Qatar sulla mappa del mondo. Dov'è lo stato, riposa

Il Qatar è incluso in alcuni dei paesi più ricchi dell'economia mondiale, si trova nel minuscolo territorio della penisola arabica, bagnato dalle calde acque del Golfo Persico, che ha recentemente reso questa non la destinazione mediorientale più popolare molto attraente per molti turisti.

Informazioni generali sullo stato

Il Qatar si trova sul territorio della piccola penisola omonima, che si estende nella direzione settentrionale del Golfo Persico, le cui acque si bagnano da 3 lati i confini di questo stato arabo più aperto. Sul lato sud dell'istmo, il paese ha un confine terrestre con gli Emirati Arabi Uniti e l'Arabia Saudita.

La lunghezza totale della costa è di 563 km, l'area dello stato è di 11.586 kmq. km.

Qui vivono meno di 2,7 milioni di persone e la densità di popolazione è di 146 persone per kmq. km, la maggior parte dei quali sono arabi.

Il 4° emiro è a capo dello stato monarchico islamico. L'unità monetaria è il rial, il cui tasso di cambio è stabile da molti anni. Non ci sono restrizioni all'importazione e all'esportazione di valuta locale per i turisti.

Per visitare il paese, i turisti russi hanno bisogno di un visto, che può essere ottenuto direttamente in aeroporto. Per i residenti nei paesi della CSI, per ottenere un visto, sarà necessario contattare il consolato.

L'aeroporto internazionale si trova nella capitale dello stato, la città di Doha. Un volo diretto da Mosca dura 5,5 ore e il prezzo del biglietto è di poco inferiore a $ 500. Un volo con trasferimento a Istanbul impiega 2 volte più tempo, ma costa circa $ 150.

Puoi raggiungere il centro città dall'aeroporto con i mezzi pubblici:

  • 2 viaggi costeranno 10 reali. Puoi acquistarlo dal conducente o in una macchina speciale.
  • Un viaggio in taxi costerà circa 30-40 reali, a seconda dell'ora del giorno.

Se ci sono diritti di guida internazionali, è possibile prendere una macchina proprio all'aeroporto. Il costo del noleggio giornaliero di modelli standard inizia da 90 a 120 reali. Potrebbe essere necessario per un deposito di 1mila reali o un passaporto. L'età del conducente dovrebbe essere più vecchia di 21 anni.

Storia

Gli archeologi suggeriscono che circa 7 millenni sono apparsi sulla penisola, ma le menzioni scritte si trovano solo nel primo secolo d. C. Nei manoscritti di Sr. Senior e Herodoto, di quelli menzionati sui navigatori specializzati locali che hanno partecipato al commercio con l'India e la Grecia.

  1. Nel periodo iniziale, il territorio del Qatar apparteneva al dilmun persiano, poi partito verso i Phillipsian, e poi agli iraniani.
  2. Durante il periodo delle politiche di conquista di Alexander la terra macedonale, appartenevano al suo potente impero, e dopo il decadimento è stato depositato alla dinastia ellenistica di Seleucdam, sperimentando sequestri periodici dei sassanidi governanti in Medio Oriente.
  3. Dal VII secolo, la penisola cominciò a appartenere al califfo arabo.
  4. Nel periodo da VIII al XIV secolo, va sotto il potere del regno sovrano del Bahrain. Durante questo periodo, vi è una notevole crescita economica del paese impegnata nel commercio, nelle perle e nei gamberetti.
  5. La lotta civile per il potere dei governanti arabi ha indebolito lo stato, che ha portato a un breve periodo di indipendenza, quando il Qatar è stato costretto a pagare un omaggio pesante agli ottomani.
  6. Nel 1510, il portoghese occupava il territorio per un breve periodo, dopo di che è tornato al potere dell'impero ottomano.
  7. Dal luglio 1913, la Gran Bretagna è riuscita a eliminare le rivendicazioni della Turchia al Qataria, a seguito della quale dal novembre 1916 è stato concluso un accordo per la protezione britannica.
  8. Dopo spettacoli di massa e dimostrazioni che si verificano nel paese a partire dal centro del secolo scorso, Katar appare una costituzione temporanea, e già a maggio ha formato il proprio governo.
  9. Nel 1971, lo stato ha acquisito l'indipendenza firmando un accordo amichevole sui legami tradizionali con la Gran Bretagna.
  10. Nel 2003 è stato tenuto un referendum, a seguito della quale oltre il 96% degli elettori ha approvato il progetto di costituzione che approva il sistema di stato è una monarchia assoluta con il capitolo Emir dominante.
  11. Nel 2012, è stato fatto un tentativo di condurre un colpo di stato dello stato militare, che si è concluso con la sconfitta dell'esercito.

Caratteristiche fisiche e geografiche

Il Qatar si trova nella parte sud-occidentale dell'Asia, nella piccola penisola del Qatar, circondata da 3 lati dalle acque del Golfo Persico.

La maggior parte del territorio povero d'acqua è occupato da deserti:

  • Nel a nord del paese c'è una bassa pianura con sabbie mobili con oasi occasionali.
  • La parte centrale è occupata da un deserto pietroso senza vita con numerose saline.
  • La parte meridionale del territorio è ricoperta da dune sabbiose e alte colline.

La flora e la fauna sono molto povere. Qui vivono 21 specie di mammiferi, la maggior parte delle quali sono conservate in riserve. In natura e nei deserti si possono trovare solo roditori e rettili. Ci sono molte tartarughe marine nelle acque costiere, oltre a colonie di dugonghi abbastanza grandi di tanto in tanto.

Non ci sono sorgenti d'acqua e fiumi permanenti nel paese, quindi solo una piccola parte proviene da sorgenti sotterranee, la maggior parte proviene dalla desalinizzazione dell'acqua di mare, che incide sul prezzo.

Il clima continentale secco tropicale porta un caldo molto intenso durante il periodo estivo, che dura da fine maggio a fine settembre. La temperatura dell'aria durante il giorno sale spesso a +50 ° C, che è accompagnata da un'umidità molto elevata sulla costa.

Nei mesi invernali, la temperatura dell'aria oscilla in un intervallo molto confortevole da +20 °C a +30 °C.

Le precipitazioni annuali non superano gli 85 mm. Le piogge a breve termine cadono da dicembre a marzo. Il tempo soleggiato è osservato tutto l'anno.

Divisione amministrativa

Il territorio dello stato moderno è diviso in comuni disuguali o baladiyat. Attualmente se ne contano 7, ciascuna delle quali è costituita da più zone amministrative, suddivise a loro volta in distretti e quartieri.

Economia e tenore di vita

Cambiamenti cardinali nello sviluppo economico del paese si sono verificati dalla metà del secolo scorso in connessione con la scoperta di riserve petrolifere nel 1939. L'estrazione industriale e l'esportazione di minerali hanno portato a un aumento senza precedenti del benessere della popolazione.

Le variazioni della crescita del PIL sono direttamente regolate dai prezzi del mercato energetico mondiale, che influiscono sulla crescita del reddito nazionale pro capite:

]
Principali periodi PIL pro capite
1982$ 19.000
1995$ 12.000
2002$ 21.500
) 2005$ 32.000

Il tenore di vita della popolazione è stato a un livello molto alto per un periodo piuttosto lungo. Lo stipendio medio annuo di un lavoratore è di circa $ 7,5 mila. Non c'è disoccupazione nel paese.

Oltre all'industria petrolifera e del gas, il settore energetico è ampiamente sviluppato nel paese. Per i bisogni domestici della popolazione, l'elettricità è fornita gratuitamente. Inoltre, i residenti locali sono completamente esenti da tasse e contributi pensionistici, ricevendo regolarmente entrate dallo stato. L'imposta sulle società è del 10% del reddito annuo totale.

Nello stato moderno si stanno sviluppando attivamente le attività bancarie, edilizie, nonché la produzione di cemento, finiture varie e materiali da costruzione.

Solo il 3% del territorio del Paese è occupato da terreni coltivati, dove in media:

  • si coltivano più di 4mila tonnellate di orzo all'anno;
  • 1,8 mila tonnellate di mais;
  • 18mila tonnellate di datteri e frutta;
  • 53,5 mila tonnellate di ortaggi e meloni vari.

La politica sociale dello Stato fornisce alla popolazione cure mediche, istruzione e formazione gratuite.

Caratteristiche culturali

Il Qatar si trova in un certo numero di stati islamici sunniti, ma si distingue come il più aperto.

Lo stile di vita arabo impone le proprie caratteristiche alle tradizioni culturali degli abitanti del paese:

  • rigide regole di condotta;
  • divieto di alcol;
  • rigorosa osservanza dei digiuni;
  • mangiare cibi halal;
  • massimo abbigliamento chiuso con copricapo obbligatorio;
  • Il divieto di bikini e costumi da bagno sulle spiagge pubbliche non si applica alle aree private della maggior parte degli hotel.

Le rigide restrizioni non si applicano direttamente ai numerosi turisti moderni, ma si raccomanda comunque di aderire a un certo stile di vita fuori rispetto delle tradizioni locali.

Si consiglia di non visitare gli ospiti senza preavviso, di osservare le regole di cortesia, di accettare o servire oggetti solo con la mano destra, di non mostrare le piante dei piedi o delle scarpe, e quando si entra in casa, assicurati di toglierti le scarpe.

Non è consuetudine rifiutarsi di curare l'ospite, poiché un pasto in comune è un rito importante in ogni relazione.

Le bevande alcoliche non sono disponibili in commercio e possono essere consumate solo in un ristorante, bar o hotel con licenza. I prezzi per questi prodotti di qualsiasi fortezza sono molto alti, in quanto soggetti a una tassa aggiuntiva. Non offrire alcolici alla gente del posto.

Durante il Ramadan non è consuetudine mangiare e fumare durante il giorno nei luoghi pubblici. Inoltre, non guardare le persone che pregano, scattare foto senza previa approvazione e autorizzazione.

Tempo libero

Le principali attrazioni in Qatar sono centri commerciali, bar e ristoranti, gite in jeep o in cammello nel deserto, immersioni e spiaggia. Un dettaglio importante delle feste di club è la loro breve durata. Tutti i locali notturni nel paese chiudono alle 2 in punto e le aree esterne non dovrebbero ascoltare musica dopo la mezzanotte.

I concerti e le esibizioni di grandi star sono piuttosto rari qui, quindi dovresti prenotare e acquistare i biglietti in anticipo. Ma gli appassionati di intrattenimento sportivo saranno soddisfatti. Doha ospita regolarmente varie coppe, campionati e tornei di calcio, boxe, atletica leggera, tennis.

Le immersioni e il paracadutismo sono molto popolari nel paese, ma costano un sacco di soldi.

La località principale del paese è Doha, dove si concentra la maggior parte degli hotel di lusso situati nella parte centrale o sulla prima costa. Qui tutto il personale parla correntemente l'inglese e in molti hotel puoi trovare personale e guide di lingua russa.

Doha di notte, Qatar

Agli ospiti dell'hotel sulla spiaggia vengono offerte ampie spiagge sabbiose con un ingresso dolce e conveniente al mare. Tutti i vacanzieri sono dotati di lettini e ombrelloni gratuiti. Sulle spiagge private chiuse degli hotel, puoi prendere il sole e nuotare nella forma familiare agli europei, senza violare il divieto esistente nel paese.

Alcuni hotel nel centro città dispongono di piscine all'aperto con comode aree prendisole.

Attrazioni

Il Qatar è ancora una novità turistica del Medio Oriente, dove sono presenti un gran numero di musei moderni, interessanti siti culturali e attrazioni naturali.

Museo di arte islamica

Questo museo moderno unico si trova in un edificio originale progettato da un architetto di fama mondiale a forma di cubi di calcare con un'enorme parete di vetro proveniente dal mare, che illumina l'atrio.

L'interno è decorato secondo le migliori tradizioni orientali in uno stile sobrio con l'uso di raffinati lavori a maglia di ornamenti tradizionali, nella decorazione sono stati utilizzati materiali costosi di alta qualità.

Ampi saloni con una superficie complessiva di oltre 45 mq. m, mostra ai visitatori mostre da tutto il mondo. Qui sono raccolti i più antichi manoscritti arabi, gioielli squisiti, eleganti oggetti in metallo e ceramica, tappeti persiani, la più ricca collezione di armi da taglio, costumi nazionali e piastrelle iraniane.

​​​​

Oltre alla mostra permanente, qui vengono regolarmente esposte opere d'arte provenienti dalle collezioni dei principali musei del mondo.

Al centro dell'arte islamica c'è un caffè e un ristorante, c'è un negozio di souvenir. Il museo si trova nel centro della capitale su un'isola artificiale sul lungomare Corniche, a pochi passi dal Vakif tynk.

Si può arrivare da qualsiasi parte della città in taxi, il cui parcheggio si trova accanto al complesso museale. C'è anche un ampio parcheggio. Puoi prendere l'autobus numero 76.

Puoi visitare il museo gratuitamente in qualsiasi giorno della settimana dal mercoledì alla domenica:

Giorno della settimana Inizio lavori Chiusura
lunedì, mercoledì, domenica10-3017-30
giovedì e sabato9 -0019 -00
Venerdì13-3019-00

Nelle vicinanze si trova un parco con un mercato improvvisato, una comoda piattaforma panoramica e un'originale scultura moderna del maestro minimalista americano Richard Serra.

Forte di Al-Zubara

Questo antico insediamento di pescatori fortificato residenziale ben conservato è nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO, situato nella parte nord-occidentale del Qatar, a 105 km dalla capitale.

All'interno della fortificazione si trovano 8 ampi vani, dove sono decorati stand con fotografie del sito di ricerca archeologica. Nelle vicinanze è stato allestito un museo della storia di questi luoghi, dove si trovano reperti rinvenuti durante gli scavi: piatti in ceramica, ossa, strumenti del lavoro dei pescatori di perle e decorazioni varie.

Il forte e il museo sono visitabili gratuitamente, il resto della città antica è ancora in corso di scavo, quindi il passaggio per i turisti è chiuso.

Si può raggiungere l'area archeologica con i mezzi pubblici o con il taxi.

Il museo è aperto dalle 8:00 alle 19:00 dalla domenica al giovedì, pausa dalle 12:00 alle 15:00, chiuso il venerdì e il sabato.

Villaggio etnografico

Questo complesso unico è dedicato alla cultura e alla vita storica del paese. Su un vasto territorio ci sono labirinti di strade acciottolate, giardini verdi ben curati, una Masjid dorata ottomana e una moschea turchese, un teatro d'opera e teatrale con decorazioni tradizionali arabe per 500 spettatori.

Qui è stato costruito anche un imponente anfiteatro in stile greco antico, che può ospitare più di 5mila spettatori per spettacoli teatrali e concerti su larga scala. Le gallerie espongono opere d'arte di maestri emergenti locali e stranieri di fama.

Nei ristoranti e nei caffè, puoi assaggiare vari piatti autentici e acquistare souvenir nei negozi di souvenir.

Il complesso è ad ingresso gratuito tutti i giorni dalle 9:30 alle 17:00, situato accanto alla spiaggia cittadina, all'indirizzo: West Bay Lagoon area di Doha.

Shopping

Il Qatar si trova in Medio Oriente, quindi qui è consuetudine contrattare in modo bello e allegro. I turisti dovrebbero assolutamente visitare i bazar locali per impressioni luminose e ricche.

Souk Waqif

Il mercato più colorato e ricco si trova nel centro della capitale vicino alla stazione degli autobus, offre un vasto assortimento di spezie varie, frutta e verdura, cibo, gioielli, profumi, souvenir originali e prodotti di artigianato.

Nel labirinto dei centri commerciali, c'è una galleria d'arte e un caffè dove si può gustare una vera colazione locale. Ci sono anche aree per fumare narghilè.

Questo non è un luogo turistico, quindi qui non solo puoi ammirare i prodotti locali, ma anche acquistare i beni necessari a un prezzo d'occasione.

Il bazar è aperto 24 ore su 24, ma a tarda sera e di notte perde il suo sapore orientale. È meglio visitare questo luogo al mattino presto o dopo il caldo del pomeriggio, quando si osserva il commercio più attivo.

Falcon Market

Questo insolito bazar si trova vicino al famoso Vakif e consiste in più di 3,5 dozzine di piccoli negozi che vendono uccelli da caccia per lo sport principale del paese.

I falchi siedono bendati su speciali trespoli. Un uccello addestrato adulto può costare diverse migliaia di dollari.

All'inizio dell'anno si tengono regolarmente concorsi di spettacoli di rapaci. Anche nel mercato della falconeria c'è un ospedale speciale per uccelli con veterinari esperti che possono fornire l'assistenza necessaria.

Luoghi interessanti per famiglie con bambini

Questo fantastico paese è l'ideale per le famiglie. Qui puoi scegliere l'intrattenimento di tuo gusto per i bambini di tutte le età. Tutti gli hotel dispongono di club di intrattenimento per bambini e sale giochi, un'ampia varietà di attrazioni, piscine e piste di pattinaggio sono disponibili in tutti i principali centri commerciali e nelle aree circostanti.

Parco Alkhor & Zoo

Questo tradizionale parco divertimenti si trova su un'ampia area verde alla periferia della capitale, unita a un museo di scienze naturali e uno zoo. Qui puoi trascorrere l'intera giornata con la tua famiglia passeggiando lungo splendidi vicoli, ammirando composizioni paesaggistiche, cascate e fontane.

Puoi muoverti nel parco su un trenino che porta i visitatori a tutti i luoghi d'interesse e mostre interessanti. Ci sono molte diverse attrazioni e parchi giochi per bambini di tutte le età, ci sono bar e aree picnic, un campo da golf e luoghi per belle foto.

Il biglietto d'ingresso per un bambino costa 10 real, per gli adulti 15 real. Il parco è aperto dalle 8:00 alle 22:00, ma lo zoo chiude alle 18:00 Il martedì solo le donne e i bambini possono entrare nel parco.

Parco acquatico

Nella stagione estiva è possibile visitare il parco acquatico con tutta la famiglia, situato su una superficie di circa 50mila mq. M. Ci sono molti giochi d'acqua, scivoli e piscine con idromassaggi artificiali, cascate e onde di diverse altezze.

Sarà interessante per gli adolescenti attraversare il tunnel ad alta velocità, lungo 150 m, ci sono giostre estreme e scivoli multilivello di 20 metri di altezza. Ci sono aree termali con jacuzzi e lettini per una vacanza confortevole e pigra, caffetterie e ristoranti.

Il parco è aperto tutti i giorni, esclusa la domenica, secondo il seguente orario:

]
Giorno della settimana Orario di esercizio
Lunedìdalle 10:00 alle 19:00
Martedìdalle 12:00 alle 20:00
Mercoledìdalle 10:00 alle 19:00
Giovedìdalle 11:00 alle 21:00
Venerdìdalle 10:00 alle 22:00
SabatoDalle 10:00 alle 20:00

Puoi trovare il parco acquatico a: Salwa Road Exit 29 Abu Nakhla, Doha. Il modo più comodo per arrivarci è noleggiare un'auto o prendere un taxi.

Il Qatar è considerato non solo uno dei paesi più ricchi del mondo, ma anche uno stato molto ospitale in sviluppo attivo, dove ci sono molti siti culturali interessanti e intrattenimento colorato originale che attirano ricercatori e fan del Medio Oriente da tutto il mondo.

Video country

Storia di successo del paese più ricco del mondo: